Fiano e Bianco d'Alessano

Le viti crescono in terreni eccezionali. Le due varietà autoctone Fiano e Bianco d’Alessano sono state rivalorizzate dall’Antica Masseria Jorche. Vino dalla struttura complessa con un breve passaggio in barrique.
 
SCHEDA TECNICA
 
Denominazione: Fiano e Bianco D'Alessano IGP Salento
Uve (Varietà): 75% Fiano e 25% Bianco D'Alessano
Collocazione geografica: Salento
Caratteristiche del terreno: Terra rossa ricca di ossidi di ferro su strati di arenaria
Età delle viti: 8 anni
Sistema di allevamento: Cordone speronato
Produzione per ettaro: 110 ql
Modalità di raccolta: Manuale in cassette
Vinificazione: Pigiatura e pressatura soffici, chiarifica statica e fermentazione a
temperatura controllata
Resa in vino: 65%
Affinamento: 3 mesi in barrique + 3 mesi in bottiglia
Tenore alcool: 12% vol.
 
Esame visivo: Giallo paglierino con riflessi dorati accennati
Esame olfattivo: Floreale, fruttato (pesca bianca), note agrumate (scorsa di limone)
Esame gustativo: Corposo ed equilibrato.
 
Abbinamenti: Verdure sott'olio, primi piatti, grandi fritture di pesce,
frutti di mare crudi (ostriche, cozze, ricci).
 
Piatto tipico ideale: Cavatelli cozze e fagioli.
10,00 €